Giochi bimbiGiochi papàUn papà fantastico

Un papà fantastico è il facil-manuale di gioco pensato per tutti i papà alla ricerca di ideuzze per passare del tempo giocoso in compagnia dei propri cuccioli. Impostato così, a un gioco/illustrazione per pagina, si legge e rilegge in 5 minuti e anche il papà più “orsetto” trova spunti utili per entrare in azione!

 

Oggi il mio Nicolò fa sette giorni sette di numero e i nostri giochini sono ancora un filo ebeti e incomprensibili (il papà che canticchia, parla in -inismo, dice zuccherate etc. una collezione di banalità che risparmio ;)). Ma a breve lo stupirò pure io con il trucco del cucchiaio (che per dovere di cronaca, nell’anno olimpico, mi riesce benissimo), con il nascondiglio segreto, la ricetta per pasticcarci assieme,  la pallacalza e via dicendo.

 

Il papà fantastico delle Edizioni red! fa parte di una collana di libercoli pratici e leggeri (da consumare al volo visto che  sto passando il 90% del tempo a spupazzare con piacere) in cui non poteva mancare Una mamma fantastica, e poi il Bon ton per bambini e  Giochi di intelligenza etc

 

 

 


2 commenti a "Giochi con papà"

Add Comment
  1. chiara

    10 luglio 2012 at 17:42

    Bello! lo devo prendere per il mio signor marito! te ne consiglio un paio anche io, che nel primo anno di vita (ora ha 15 mesi) mi sono venuti utilissimi: Il mio bambino da 0 a 1 anno, di Marylin Segal, della Red edizioni e Che cosa aspettarsi il primo anno, di Heidi Murkoff, Sperling e Kupfer. Il primo volumetto spiega mese per mese progressi e cambiamenti, inserendo tante idee per giocare ed entrare in relazione con il piccolo, fin dai primi giorni. Il secondo, un volumone, aiuta la vita pratica dei neo genitori, chiarendo ogni dubbio..dall’allattare alla crosta lattea, passando per “che colore deve avere la cacca?” (si, diventerai un esperto di caccacromie!) fino a “uh ha sternutito tre volte che sia raffreddore?”..insomma un vademecum utile perchè il libretto di istruzioni non te lo dà nessuno! A me questo ha salvato dall’ansia e impedito di passare 4 giorni su 7 nella sala d’attesa del pediatra. Ciao!

  2. davide.nonino

    10 luglio 2012 at 20:03

    Ciao Chiara, grazie per la bi-dritta!ehm confesso che sono un interessato al colore della signorina cacchina… E mi stramanca un vademecum tutte risposte!

    Ps: confermo che i libri illustrati sui marito funzionano alla grande 😉

    Pps: complimenti per Circuito Dinamo, già dal look&feel si capisce che anima ha.

Che ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *