papa-neonatoneonaro-che-dormecambio-neonato

I neonati non sono dei tipini proprio socievoli e anche se da neo papà sono orgoglioso come un pavoncino alla sua prima ruota colorata, il mio piccolo Nicolò non fa giustamente eccezione. Lui segue  la regola delle quattro P (io pisolino, io pipì, io pupù, io pappa) e non si scosta. Che fare allora se sei uno di quei genitori tipo me che già non vede l’ora di tirar fuori palla a bagagli e iniziare a giocherellare?

 

Spulciando sul web ho trovato questa “natural” mamma blogger made in USA che propone 10 modi per giocare con i neonati (che gli americani a fare le liste dei to do ci sono nati).

 

 

Li ho testati e confermo che sono tutti validissimi. Io in particolare riesco molto bene nel canto (prendo i tormentoni e ci cambio le parole a caso) e nel ballo (non ci credete?). Funziona poi alla grande il gioco di sguardi e quello di luci che interessano sempre molto i piccolissimi (spesso basta cambiare stanza e lui c’ha la faccia di quello che scopre un altro universo e ci ficca la sua bandiera a pannolino). I sorrisi quelli son duri da ottenere con piccini così scriccioli ma già attirare con scemenze varie la sua attenzione fa molto bene ad entrambi.

 

Ai prossimi nostri giochi… in attesa di sviluppare manine e coordinazione!


Che ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *