Come leggere  ai bimbi

Gironzolando per ambulatori con Nicolò ecco spuntare una bella brochurina di Nati per leggere (preziosissimo progetto nazionale per la promozione della lettura ai bimbi tra i 6 mesi e i 6 anni) che non ci siamo fatti sfuggire. E’ stata realizzata assieme alla nostra regione e non avendola trovata in rete con piacere l’ho riassunta in una infocosa qui spra per appiccicarmi una guida visuale e rapida del buon leggere ai bambini piccoli.

 

Più difficile era infocosare il rapporto crescita bimbo e libro che copio paro paro dal depliant, a dimostrazione che non c’è limite d’età verso il basso per approcciarsi con una buona pagina ricca di colori e fantasia. Poi ovvio ogni bimbo cresce alla sua maniera e le tabelle prendetele sempre con le pinze e la magnifica unicità del vostro cucciolo!

 

A 1 mese

Il bimbo ama le ninne nanne e le filastrocche e in poco tempo le riconosce (confermo)

 

A 6 mesi

Il bambino si incuriosisce per foto ed immagini, tenta di afferrarle e pure mangiarle. Per questo i libri devono essere resistenti, atossici, con pagine grosse, con colori vivaci e oggetti familiari o figure di bambini

 

A 12 mesi 

Gira più pagine alla volta, ama le figure con le azioni quotidiane che riconosce (nanna, pappa…) e offre il libro a mamma e papà

 

A 15 mesi

Si girano le pagine grosse con due dita, si riconoscono le immagini se capovolte e vanno alla grande i libri con frasi brevi e facili da imparare ed anticipare

 

A 18 mesi

Completa ed anticipa le frasi del libro, si appassiona a storie quotidiane

 

A 24 mesi

Gira le pagine con cura, porta i libri con sé, li legge ai suoi amici di giochi (peluche e varie). Gli piace identificarsi coi personaggi

 

A 30 mesi

Ama le storie dei bimbi della sua età ma apprezza anche le avventure fantastiche, sceglie le storie che vuole leggere e le ascolta anche molte volte. Apprezza sempre la lettura con i genitori

 

Leggere calma, rilassa (e non dovete insistere se il bimbo si agita o è in giornata movimentata) e scatena la fantasia… insomma non c’è scusa per non aprire molti buoni libri!

 

 


Che ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *